1C/503910 - ...

Déplier tous les niveaux

Conditions d'accès

Communicable

Mots clés matières

Mots clés personnes

Mots clés lieux

Mots clés typologiques

Artisti e viaggiatori del XVIII - XIX secolo a casamari e presso san domenico di sora.

Cote/Cotes extrêmes

1C/504002

Date

2019

Identificateur de la ressource ISBN

8867810588

Modalités d’acquisition

Don

Complément du titre

Dal paesaggio del Grand Tour all'industrializzazione di inizio Ottocento nel Dis.

Langue des unités documentaires

Italien

Nom d’éditeur, producteur et/ou distributeur

CENTRO STUDI SORANI PATRIARCA

Date de publication, production et/ou distribution

2019

Conditions d'accès

Communicable

Type de présentation matérielle et importance matérielle

Ouvrage relié

Pagination

1 vol. (256 p.)

Présence d'illustration

Ill. en coul.

Composition du matériau

Papier

Dimensions et unité de dimensions

21.0 x 29.7 x 1.9 cm

Notes sur le contenu

Bibliogr., index des noms d'artistes.

Notes sur la zone de l’identificateur de la ressource et des modalités d'acquisition

Inv. AML : 9945

Note de résumé

Rassegna ampia e sistematica della produzione pittorica e grafica - nota, poco nota e soprattutto inedita - degli artisti viaggiatori inglesi, francesi e tedeschi, che tra Sette e Ottocento hanno frequentato il territorio compreso tra Sora, Arpino, Isola del Liri, caratterizzato dalla presenza dei fiumi Liri e Fibreno. Le bellezze naturali esercitavano un forte richiamo in uno dei percorsi principali che da Roma conducevano a Napoli, rivelanndo il fascino architettonico e spirituale di vetusti monasteri benedettini (le abbazie cistercensi di Casamnari e di San Domenico risalenti all'XI secolo, centri - tra alterne vicende storiche - di vita religiosa e di impulso sociale: l'una riecheggiante nell'etimo la figura di Caio Mario, l'altra edificata nel sito riconducibile alla casa natale di Cicerone, ambedue personaggi dell'agro arpinate, emblematici della civiltà romana). L'attenzione si è concentrata sugli artisti e sugli ambienti culturali di Roma, Napoli e Parigi ritenuti fondamentali per l'efficacia divulgativa di opere divenute tramite di propagazione della conoscenza di un ambiente ricco di acque e di salti, dalle grandi potenzialità per la moderna industrializzazione.

Mots clés typologiques